Guida e-Commerce, le migliori soluzioni software per il tuo business

e-commerce di successo

Per chi, magari per la prima volta, vuole aprire un sito Internet di e-commerce per la vendita di beni e/o di servizi, non sempre è semplice andare a scegliere il software di gestione giusto, ovverosia quello che risulta essere più in linea con le proprie esigenze. E questo anche perché sono tante le scelte possibili con molte di queste che sono gratuite in quanto trattasi di software rigorosamente open source.

Per esempio, uno dei CMS open source attualmente più utilizzati, anche se non è l’unico, è PrestaShop che è stato lanciato nel 2007, e che sta registrando una larga diffusione in quanto trattasi di un software che è stato pensato e progettato interamente per andare a sviluppare ed a gestire il commercio elettronico.

PrestaShop spicca tra gli open source ecommerce software, ma come sopra accennato non è l’unico tra i più utilizzati. In molti, ad esempio, al posto di PrestaShop scelgono Magento che è un CMS open source per l’e-commerce che è stato lanciato il 31 marzo del 2008, e che poi è stato rilasciato anno dopo anno in tante versioni aggiornate e comunque sempre con licenza libera.

In alternativa a PrestaShop ed a Magento non mancano coloro che, invece, preferiscono gestire l’e-commerce con dashCommerce, che è un’applicazione open source in ASP.NET, oppure con CubeCart che è una soluzione software che gira su PHP  e database MySQL. Inoltre, per i più esigenti c’è CS-Cart che è disponibile in diverse soluzioni non solo free, ma anche a pagamento quando sorge l’esigenza specifica di mettere in piedi un marketplace con molti venditori che possono poi andare a gestire i loro prodotti in vendita.

Tra le soluzioni open source di facile utilizzo, per chi è alle prime armi con la gestione di un e-commerce, c’è osCommerce Merchant online, oppure ci sono altri due software sviluppati in Russia come RapidShop e nopCommerce che sono gratuiti nella versione base, ed a pagamento per fruire di funzionalità aggiuntive.

Tra le soluzioni per l’e-commerce, infine, merita di essere citato pure Shopify il cui utilizzo non solo è facile ed intuitivo, ma permette al commerciante in pochi step di modificare per i prodotti le immagini, le descrizioni, i dettagli dei prodotti ed i livelli delle categorie, così come si può organizzare rapidamente l’inventario. Shopify, che è molto diffuso tra i piccoli ed i medi commercianti online, è una soluzione per l’e-commerce di una società canadese, la Jaded Pixel Technologies.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *